Occupiamoci dei Nostri reni...

Qualche consiglio per stare benissimo in questi mesi invernali?

Iniziamo subito !!!
Mentre leggete questo articolo fate uno di questi 3 semplici esercizi o tutti e 3 ...

  • Scaldo le mani strofinandole di modo che si crei energia e accarezzo i lombari con i palmi e poi li strofino con i dorsi delle mani.
  • Intreccio i Mignoli delle mani e tiro verso l’esterno (sotto i mignoli delle mani c’è un punto che attiva i reni).
  • Schiaccio il punto R 1, meridiano del rene che si trova sotto il piede.
  • Partendo dal secondo dito scendere fino a dove il secondo dito si inserisce nell’arco plantare.
  • Un punto, che schiacciato fa un pò male.
  • Rinforza e tonifica il meridiano rene.

Punto R 1 (in figura)
 
E poi.... leggendo verificate se queste cose fanno parte delle vostre conoscenze !
(In questo modo si attiva già l’attenzione alla zona Reni).
E noi sappiamo che l’attenzione ed ancor meglio l’intenzione muove l’energia.

Conosciamo le funzioni fondamentali dei Reni? 

  • Filtrare il sangue per eliminare sostanze inutili o dannose...
  • Regolare equilibri idro salini e acido basici del sangue.

Quali sono le funzioni del Rene secondo la medicina Cinese?

  • Sostiene le attività del sistema digestivo e del Polmone.
  • Conserva la nostra quintessenza vitale, la sostanza innata che ereditiamo nel momento del concepimento e che contribuisce al nostro sviluppo, alla nostra salute e alla nostra longevità.
  • Governa con la sua energia la fertilità e gli organi riproduttivi: quando il Rene è deficitario possono anche manifestarsi leucorree, spermatorree, oppure infertilità/sterilità.
  • È l’organo che governa le ossa, i denti e i midolli: lo sviluppo dello scheletro e il suo nutrimento.
  • Governa Il cervello: chiamato anche “mare dei midolli” e che rappresenta una condensazione dell’energia vitale.
  • Governa l’udito: la capacità uditiva è legata ad una buona funzionalità del rene.
  • Influenza la Capacità di trattenimento degli sfinteri: è l’energia del Rene a controllare l’apertura e la chiusura degli orifizi e quando la sua energia è debole possono manifestarsi incontinenze.
  • I capelli: la lucentezza, il vigore, il colore e la crescita dei capelli dipendono dalla forza del Rene (e in parte anche dal sangue).

A livello sottile invece che funzione hanno i Reni?

Dal sistema energetico del Rene si generano le due radici fondamentali del nostro organismo:

  • La radice yin del corpo è alla base di tutto ciò che nutre e umidifica il corpo: parliamo quindi di sangue, liquidi, midolli...
  • La radice yang è invece quella che sostiene il calore del corpo, la diffusione delle sostanze e il battito del cuore, le attività degli organi e quelle metaboliche. Dona energia a Milza/Pancreas affinché alimenti e bevande vengano correttamente trasformati e sostiene l’attività respiratoria del Polmone (in particolare l’inspirazione).
  • Yin yang, Il buio e la luce, la passività e l’attività, il femminile ed il maschile che si interscambiano continuamente creando il continuo movimento della vita.
  • Ecco allora la ragione di sostenere, conoscere, rafforzare la funzione del Rene.
  • Il rene in salute ci aiuta a preservare la nostra vitalità.
  • La realizzazione di sé, la volontà di portare avanti i propri progetti, la spinta motivazionale che ci porta a raggiungere i nostri obiettivi dipendono dalla forza del Rene.
  • La capacità di trasformarsi ed evolvere sono propri di questo organo...
  • La paura è l’emozione ad esso correlata: quando si vive uno stato di profondo spavento, panico o terrore, l’energia del Rene ne risulta fortemente indebolita: se l’emozione è stata molto forte possono anche derivarne alopecia o incanutimento improvvisi, perdita del controllo degli sfinteri, stati paranoici o anche attacchi cardiaci per la stretta relazione che il Rene ha con il Cuore. 

Cosa fare per preservare l’energia dei nostri reni?

I tre mesi dell’inverno si chiamano chiudere e tesaurizzare.
L’acqua gela, la terra si screpola.
Nulla apporta Yang.
 
Si ha bisogno di:

  • Maggiori ore di sonno, sarebbe bene andare a dormire presto, e svegliarsi con la luce.
  • Organizzare le nostre attività seguendo la luce del sole.
  • Evitare il freddo e cercare il caldo, non lasciando sfuggire nulla attraverso la pelle, per il rischio di perdere energia.

In questo modo ci conformiamo all’energia invernale ed è la via per sostenere e conservare la vita.
Andare contro questi insegnamenti "danneggia i Reni".
La tendenza alla conservazione è assolutamente normale e necessaria.
 
Anche La Medicina Cinese raccomanda infatti di:

  • Proteggersi adeguatamente dal freddo per evitare dispersioni inutili di energia.
  • Favorire il calore attraverso un’alimentazione priva (o comunque molto limitata) di cibi freddi ed eccessivamente umidificanti, come per esempio yogurt, frutta cruda, insalate o verdure crude, latticini e in generale tutte le bevande e i cibi freddi e/o zuccherati.
  • Optare per le spezie, le cotture prolungate, le zuppe, le verdure cotte, le bevande calde.

Una spezia che fà molto bene?

LA CANNELLA

  • Ha un effetto riscaldante, tonico e rinvigorente dello yang del Rene.
  • La sua capacità riscaldante e mobilizzante porta anche ad una disostruzione dei meridiani in caso di stasi energetiche, con il beneficio quindi di calmare dolori e crampi.
  • Dolori addominali/mestruali legati alla presenza di stasi e freddo interno.
  • Asma durante l’inspirazione (causata da un mancato sostegno del Rene al Polmone).
  • Diarrea/crampi legati ad un’invasione del freddo.
  • Lombalgie, dolori articolari.
  • Digestione rallentata/gonfiori per deficit del qi di Milza e/o Rene.
  • Astenia, mancata vitalità, sonnolenza.
  • Enuresi, incontinenza.
  • Infertilità, mancanza di libido.
  • Estremità fredde, pallore, occhiaie.

Una Pratica Yoga...  consigliata per sostenere l'attività dei reni? 



1) Iniziando in posizione seduta ci lasciamo venire avanti per aprire la zona lombare...
 



2) Sempre restando in posizione seduta avviciniamo le piante dei piedi, afferriamo le caviglie ed inspiriamo, espirando distendiamo la schiena avanti, verso i piedi per allungare la schiena e la muscolatura.



3) Afferrando poi il ginocchio destro scendiamo a terra e portiamo il ginocchio verso la fronte.
È di nuovo una meravigliosa apertura della zona lombare.
Si effettua da entrambi i lati...



4) Portiamo ora entrambe le ginocchia al petto espirando ed inspirando le allontaniamo distendendo i gomiti.



5) Sempre sdraiati a terra apriamo le braccia a croce con i palmi delle mani a terra e lasciamo andare le gambe a destra mantenendo entrambe le spalle a terra. Distendiamo poi le gambe verso i piedi.
Una torsione molto importante che ha la funzione di strizzare, purificare quindi.
Si effettua da entrambe le parti...



6) Torniamo centrali con le gambe raccolte e ci chiudiamo completamente con la testa vicino alle ginocchia.
Posizione di grande apertura della zona renale.



7) Concludiamo con la posizione dell’aratro, "halasana".
Grande apertura della zona renale, della zona lombare.
 
Ci allunghiamo a terra infine portando pensieri di affetto ai nostri reni per qualche minuto.

 


 

Laura Eynard (insegnante Yoga diplomata ISYCO, Istituto Superiore Yoga e Culture orientali) 

A.S.D. "Sentieri di Armonia"
Associazione Sportiva Dilettantistica

Piazza Dorato Guido 5
Oulx (TO) - 10056  

È AFFILIATA AICS "ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA SPORT"

http://www.aics.it/

 

Contattaci

A.S.D. "Sentieri di Armonia"
Associazione Sportiva Dilettantistica

Piazza Dorato Guido 5
Oulx (TO) - 10056  

Mob: + 39. 335. 6394103

Contattaci via mail

Avvicinarsi alla neve con le ciaspole

Avvicinarsi alla neve con le ciaspole...

Per tutti i nostri soci ed anche per chi non è ancora socio ma condivide con noi l’amore per la natura ed il benessere del corpo e della mente.

Ecco una proposta per avvicinarsi alla montagna nella sua meravigliosa veste invernale.

Escursioni con le ciaspole nella splendida Alta Valle di Susa tutto l’inverno...

Leggi tutto

Equinozio di Primavera

Week end Yoga & Natura "Weekend dell’equinozio di primavera"

Yoga e Attività fisica per il benessere del corpo e della mente in armonia con i ritmi della natura in montagna, nell’energia dell’equinozio di primavera.

22/23/24 Marzo 2019

Oulx (TO) | Alta Valle di Susa | Piemonte

Leggi tutto

Tra Yoga e Natura "Un momento per Te..."

Un occasione per prepararsi alla  nuova stagione nell’energia della natura con pratiche Yoga, passeggiate, attività sportiva, trattamento olistico personalizzato, meditazioni.
Quando?
Dal 22 al 25 Aprile 2019
Dove?
OULX (TO) | ALTA VALLE DI SUSA | PIEMONTE
Leggi tutto

Pasqua 2019 "Yoga & Benessere in Montagna"

 

Pasqua con Noi è Benessere: Yoga, attività sportiva per il benessere nella Natura, in montagna...
Un occasione per prepararsi alla  nuova stagione nell’energia della natura con pratiche Yoga, passeggiate, attività sportiva, trattamento olistico personalizzato, meditazione.

Quando?
Dal 19 al 22 Aprile 2019

Dove?
OULX (TO) | ALTA VALLE DI SUSA | PIEMONTE
Leggi tutto

Weekend alla scoperta dei Tarocchi e della loro relazione con le energie della Natura...

Un weekend alla scoperta dell’affascinante Mondo degli Arcani Maggiori in sintonia con la magia della Natura. 

Gli Arcani, uno strumento millenario che ci permette di conoscere noi stessi e gli altri.

Quando?
Dal 29 al 31 Marzo 2019
Dove?
OULX (TO) | ALTA VALLE DI SUSA | PIEMONTE
Leggi tutto

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni su attività, corsi, seminari, eventi dell'Associazione Sportiva Dilettantistica "Sentieri di Armonia" :-)
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo

CALENDARIO EVENTI 2018/2019

Marzo 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
9
10
31

METTITI IN "CONTATTO" con A.S.D. Sentieri di Armonia

E-MAIL 
OGGETTO 
MESSAGGIO 
Interessato a: 
Per favore inserire questo testo nel riquadro sottostante eoe Aiutaci a prevenire lo SPAM!
  Send me a copy
    

A.S.D. Sentieri di Armonia

A.S.D. "Sentieri di Armonia"
Associazione Sportiva Dilettantistica

Piazza Dorato Guido 5
Oulx (TO) - 10056  

Info & Contatti:

Laura Eynard (Presidente)
Mob: + 39. 335. 6394103

RI-Connettiamoci anche su Facebook

Vai all'inizio della pagina