In primavera lo stomaco ha bisogno delle nostre coccole...

Il cambio di stagione è sempre un momento difficile per i disturbi come acidità, pesantezza e bruciore di stomaco e di sicuro aprile è uno dei periodi più critici per chi ha lo stomaco sensibile.

Cosa fare per aiutarlo in questo periodo?

 (Con l’aiuto di un articolo  della dottssa Cristina Molina, medico chirurgo esperta in omeopatia, omotossicologia e terapie naturali).

Il cambio di stagione è sempre un momento difficile per i disturbi come acidità, pesantezza e bruciore di stomaco e di sicuro aprile è uno dei periodi più critici per chi ha lo stomaco sensibile.

Intorno a noi tutto fiorisce, sboccia, è in fermento e anche le mucose gastriche dove avvengono i più importanti fenomeni di trasformazione metabolica risentono di queste intense sollecitazioni energetiche.
Dunque in questo momento dell’anno dobbiamo rispettarlo di più e riservargli qualche cura specifica per facilitare il suo lavoro.

Lo stomaco è un organo generoso e resistente, un instancabile alchimista che ci aiuta a digerire di tutto (a livello alimentare e spesso anche psichico).

Per la medicina tradizionale cinese è lo stomaco che consente al corpo di fiorire, è attraverso di lui che le sostanze nutritive vengono selezionate e redistribuite ai tessuti per far sì che il corpo "rifiorisca" ogni giorno ed in ogni stagione.

Cosa fare per aiutarlo in questo periodo?

  • Innanzitutto limitiamo i cibi grassi e irritanti
  • Manteniamolo pulito, serve a migliorarne la funzione assimilatoria
  • Le tensioni irritano le mucose, utilizziamo metodi per trovare la tranquillità
  • Gli yogin da sempre utilizzano metodi specifici per la pulizia e la cura dello stomaco, scegliamo qualche movimento tra quelli descritti qui sotto e che trovi nella video pratica e ripetiamoli qualche minuto ogni giorno prima di colazione, se possibile, per 2 settimane.

Cosa ci offre la  natura per mantenere sano ed attivo il nostro stomaco? 


 MIELE DI MANUKA

È uno dei più efficaci battericidi naturali, protegge lo stomaco e la milza.

Come si usa?

La mattina, prima di colazione, un cucchiaino a stomaco vuoto, lasciandolo sciogliere in bocca. Bere poi un bicchiere di acqua tiepida che aiuta lo stomaco a metabolizzare i principi attivi contenuti nel miele.

  Vedi scheda Miele di Manuka

 

MASTICA DI CHIOS

È una resina aromatica ottenuta dal lentischio che cresce solo sull’isola di Chios, noto già ai medici dell’antichità in tutto il mediterraneo.
Protegge le cellule dello stomaco, riduce le lesioni della mucosa gastrica, limita i bruciori, l’acidità e i sintomi della gastrite, sembrerebbe efficace anche contro il batterio dell’Helicobacter pyloris.

Come si usa?

Più efficace a digiuno. Una capsula da 350 mg 3 volte al giorno x 2 settimane.

 

CORIANDOLO

Il coriandolo migliora i processi di assimilazione

Come si usa?

In cucina per insaporire le vivande.

Come infuso dopo i pasti per la funzione digestiva.

 

TIGLIO

L’altro albero amico dello stomaco.

Per la sua azione rilassante è benefico per l’apparato digerente ed il sistema nervoso, riduce l’ansia che spesso si ribalta sullo stomaco.
Ricco di flavonoidi

Come si usa?

In tisana o macerato glicerico di tiglio prima di dormire.

  Vedi scheda: Tiglio "albero amico dello stomaco" 

 

ROSMARINO

Se ci svegliamo al mattino già con senso di pesantezza ed alito cattivo, magari con nausea o sensazione di amaro in bocca il rosmarino ci può aiutare.

Come si usa?

In cucina nelle vivande e, per una cura d’urto , il macerato glicerico in poca acqu prima di pranzo.

  

COME PUÒ AIUTARCI LO YOGA?

Pratichiamo per mantenere sano il nostro stomaco...



Alcune informazioni utili su questa pratica

  • Un GESTO DELLE MANI, MUDRA PER LA DISINTOSSICAZIONE

ENTRAMBE le mani, appoggiare il polpastrello del pollice sul bordo interno dell’ultima falange dell’anulare perchè lungo l’interno dell’anulare scorre il meridiano di fegato e stomaco e sotto la base del pollice c’è il punto riflesso dello stomaco.
Nell’anulare a livello planetario troviamo la corrispondenza con il pianeta Apollo che è legato al senso della famiglia, la capacità di amare, il senso di sicurezza.
Secondo l’astrologia e la chiromanzia l’anulare è la relazione con gli altri.

E noi non possiamo dire che quando qualcosa ci colpisce sentiamo un pugno nello stomaco? E quando qualcuno ci sta sullo stomaco? O una situazione non riusciamo a digerirla?

Frasi che pronunciamo senza rendercene conto ma che riflettono qualcosa di più profondo.

Questo Mudra può essere molto efficace mantenendolo per 5 minuti 3 volte al giorno.

  • LE TORSIONI

In questa pratica propongo varie posizioni di torsione, dalle più semplici fatte in piedi ad altre più profonde.
Più la torsione viene mantenuta nel tempo più lavora in profondità.
Scegliamo il tempo più adatto a noi, senza forzare.

BENEFICI Le posizioni di torsione purificano gli organi aiutando ad eliminare le tossine, sono come il movimento che si fa quando si strizza uno straccio per buttare fuori l’acqua e lo sporco.
Mettiamo quindi questa intenzione mentre le pratichiamo; ripulire strizzando.

  • SIMHAGARJANASANA (essere leone che ruggisce)

Seduti sui talloni con le ginocchia leggermente distanziate e le punte dei piedi una sull’altra.

Dorso delle mani sulle cosce, pugni chiusi , occhi chiusi e bocca chiusa.

Schiena ben diritta ma senza tensione, spalle rilassate.

Inspiriamo ed espirando spalanchiamo i pugni allungando le dita in avanti come se fossero artigli, spalanchiamo la bocca e tiriamo fuori la lingua, spalanchiamo gli occhi e guardiamo la punta del naso.

Emettiamo un suono come un ruggito immaginando di buttare fuori le cose che ci stanno sullo stomaco, le situazioni che non digeriamo.

Immaginiamo di avere la forza  del leone che allontana solo con  la sua presenza.

Questa pratica ripulisce lo stomaco sia a livello fisico, aiuta ad eliminare l’alitosi e la sensazione di pesantezza allo stomaco sia a livello  sottile, aiuta a liberarci dai pesi sullo stomaco.

  • USHTRASANA (il cammello)

Partendo dalla posizione in ginocchio (aprire  le gambe leggermente per mantenere facilmente L’equilibrio) solleviamoci e lentamente lasciamo scivolare indietro le braccia.

Aprendo le spalle, apriamo poi il petto, spingiamo avanti il ventre, lasciamo cadere indietro la testa, se riusciamo appoggiamo le mani sui talloni e spingiamo il più possibile avanti il petto e la pancia, mentre tiriamo indietro le spalle.

Per rientrare dalla posizione ci sediamo sui talloni e compensiamo con un piegamento avanti del busto, posizione della foglia o del bambino.

BENEFICI

A livello fisico quest’asana è utile per il sistema digerente e rirpoduttivo, allunga lo stomaco e l’intestino alleviando la costipazione.

Il piegamento indietro mobilizza le vertebre e stimola i nervi spinali, alleviando mal di schiena, dorso ricurvo e spalle cadenti, migliora il portamento.

A livello sottile ha la meravigliosa funzione di aprire.

Come quando si apre la finestra in una stanza chiusa esce l’aria stantia ed entra aria pulita così a livello del nostro apparato digerente possiamo accompagnare questa forma con l’intenzione di lasciar uscire le cose stantie e far entrare aria nuova e pulita.

 

Buona primavera a tutti !!!

 

Laura Eynard (insegnante Yoga diplomata ISYCO, Istituto Superiore Yoga e Culture orientali) 


Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.


Le informazioni contenute in questo sito hanno esclusivamente scopo informativo e in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.
Le informazioni condivise non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

C’è un’abbondanza di siti web no-profit dedicati alla salute, al benessere del corpo e della mente i cui autori non sono medici. Sebbene le informazioni possano essere di valore, è necessario un disclaimer per ragioni legali. Non è possibile curare nessuno al di fuori del sistema medico, anche se i risultati di tale sistema possono essere discutibili.

L’autore di questo sito non è un medico anche se molto spesso negli articoli sono citati studi scientifici, argomentazioni mediche e citazioni di medici. Gli autori non si assumono la responsabilità dell’uso che i singoli utenti possono fare delle informazioni riportate nel sito.

L’autore contattato per email risponde ai quesiti che vengono posti e colui che riceve la risposta deve considerarla come espressione di personali opinioni. Tali scambi di domande e risposte non devono essere considerati come consigli medici o legali e non sono intesi a trattare, diagnosticare, prevenire o curare qualsiasi malattia

Questo sito non è ne può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se qualora violassero i copyright segnalalo e saranno rimosse.

I contenuti di questo sito web sono solo a scopo informativo e non intesi a trattare, diagnosticare, prevenire o curare qualsiasi malattia. Se credi di essere in una condizione che richiede le cure mediche, per favore rivolgiti ad uno specialista o terapista autorizzato. In questo sito sono espresse le idee degli autori e possono essere in contrasto con i corpi di conoscenza che vengono insegnati nelle università e quindi vanno considerate come opinioni. Non devono essere considerate come consiglio medico o legale. Qualunque utente applichi i dati pubblicati in questo sito lo fa sotto la sua diretta ed unica responsabilità. Questi materiali sono stati pubblicati su questo sito Internet con il solo scopo di permettere agli utenti di prenderne visione. Questo sito NON HA LEGAMI con ditte farmaceutiche, istituti di ricerca ed enti governativi ad essi collegati.

Il materiale contenuto nel presente sito è fornito a titolo semplicemente informativo. Il sito web e gli autori non si assumono alcuna responsabilità per quanto riguarda tale materiale. Le informazioni contenute nel presente sito non costituiscono pareri di tipo professionale, medico, clinico o giuridico.

Art. 21 Costituzione Italiana: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere. “Ognuno ha diritto di esprimere e diffondere liberamente le sue opinioni con parole, scritti e immagini, e di informarsi senza impedimento da fonti accessibili a tutti.

 

 

 

Login Area Soci

Accedi all'area "Condivisa" ai soci...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni su attività, corsi, seminari, eventi dell'Associazione Sportiva Dilettantistica "Sentieri di Armonia" :-)
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo

METTITI IN "CONTATTO"

E-MAIL 
OGGETTO 
MESSAGGIO 
Interessato a: 
Per favore inserire questo testo nel riquadro sottostante nqk Aiutaci a prevenire lo SPAM!
  Send me a copy
    

Sentieri di Armonia

A.S.D. "Sentieri di Armonia"
Associazione Sportiva Dilettantistica

Piazza Dorato Guido 5
Oulx (TO) - 10056  

Info & Contatti:

Laura Eynard (Presidente)
Mob: + 39. 335. 6394103

RI-Connettiamoci anche su Facebook

Vai all'inizio della pagina